Si può essere dipendenti pubblici e cattivi pagatori?

I dipendenti pubblici, tra tutte le categorie di lavoratori sono coloro che godono di maggiori garanzie economiche e che di solito godono anche di una buona situazione lavorativa. Tuttavia ciò non significa che i dipendenti pubblici abbiano sempre tutti i pagamenti in regola e non abbiano mai dei momenti di difficoltà economica. Può capitare anche per i dipendenti pubblici quindi di avere dei momenti di crisi finanziaria e avere la necessità di fare domanda di prestiti e finanziamenti. Se però non sia in grado di rimborsare le rate mensili di un prestito richiesto in precedenza, ad esempio per motivi legati alla mancanza di liquidità immediata, si può venire considerati come dei cattivi pagatori ed entrare all’interno dell’elenco del Crif.

Oggi ci sono delle soluzioni di credito che sono perfette per tutti i dipendenti pubblici e che possono essere richieste

Prestiti rapidi: cosa sono, vantaggi e svantaggi previsti

Se stai vivendo un periodo di forte crisi economica, probabilmente ti puoi trovare nella condizione di dover fare domanda di un prestito o di un finanziamento ad una società finanziaria o presso una banca locale. Devi sapere che la richiesta di un finanziamento ha sempre una certa urgenza ed è quindi per tale motivo che molte persone vanno alla ricerca di prestiti e finanziamenti che permettono dei tempi di richiesta e di erogazione che sono molto ridotti, soprattutto ad esempio rispetto a quelli previsti per altre tipologie di prestiti.

Quando si ha la necessità di ottenere un finanziamento in poco tempo, spesso si fa richiesta dei prestiti rapidi, denominati anche prestiti veloci. In questo articolo andremo a trattare nello specifico che cosa sono i prestiti veloci e come si possono richiedere.

Prestiti rapidi: info generali

Un prestito velocissimo, …

Come effettuare il calcolo delle rate di un prestito in base al Tan?

Nel momento in cui si parla di prestiti personali è sempre bene tenere presenti diversi fattori ed elementi che sono essenziali per tutte le tipologie di prestiti che oggi si possono richiedere, tra cui ad esempio l’importo di denaro che si richiede in prestito, il piano di rateizzazione previsto dal prestito, il Tan e il Taeg, vale a dire quindi due dei principali tassi di interesse che occorre valutare dei prestiti personali. Se non avete maturato troppe conoscenze in ambito economico o finanziario, allora probabilmente non sapete di che cosa stiamo parlando. In questa guida vediamo tutte le informazioni più utili riguardo il calcolo delle rate di un prestito, che cos’è il Tan e in che modo influisce sul calcolo della rata di rimborso.

Prestiti personali e rate di rimborso

Un prestito personale non è altro che una somma …

I tassi di interesse dei prestiti per ristrutturazione casa: conosciamoli meglio

Il prestito per ristrutturazione è un tipo di finanziamento adatto in modo specifico a chi desidera effettuare dei lavori di ristrutturazione o di miglioramento dell’immobile in cui si vive. È molto importante capire in quale modo oggi poter richiedere un prestito per ristrutturazione casa, così da poter fare una buona scelta e trovare la soluzione che risulta più conveniente e specifica per noi. Quando si sceglie un certo tipo di prestito per ristrutturazione casa occorre leggere molto attentamente il contratto di concessione del prestito grazie al quale possiamo sapere quali sono le principali caratteristiche di questi prestiti ed evitare così delle eventuali fregature.

Tra i principali aspetti che bisogna valutare dei prestiti per ristrutturazione casa troviamo i tassi di interesse. Più nel dettaglio in questa guida si parla di tassi di interesse, come il Tan e il Taeg

I protestati possono accedere a dei prestiti con cambiali?

I soggetti che in passato hanno avuto dei disguidi finanziari a causa della loro difficoltà nel provvedere al rimborso del debito creato con la richiesta di un prestito ad una banca o ad una società finanziaria, spesso non hanno la possibilità di ottenere dei nuovi prestiti. Sono considerati infatti dei soggetti a forte rischio di insolvenza che non vengono visti di buon occhio da banche e finanziarie che ricevono delle richieste di prestito da parte di individui e soggetti che hanno dei protesti a carico che gravano sulle loro spalle. In questo caso Infatti i creditori non si fidano di questi soggetti e della loro scarsa affidabilità economica e creditizia, dal momento che la concessione di un prestito può essere paragonata ad un vero e proprio investimento.

Se un certo soggetto beneficiario di un prestito non è capace di estinguere …

I dipendenti pubblici con contratto a tempo determinato possono accedere a prestiti con cessione del quinto?

Ci sono delle caratteristiche specifiche della cessione del quinto per dipendenti pubblici che hanno un contratto di lavoro a tempo determinato, ti trovi nel posto giusto. In questa guida vediamo nel dettaglio come funziona questa soluzione e come si configura esattamente questo tipo di soluzione di prestito. Spesso la cessione del quinto si rivolge soprattutto ai dipendenti del settore pubblico che hanno un contratto di lavoro a tempo indeterminato, ma è anche vero che ci sono delle soluzioni di credito pensate appositamente anche ai lavoratori dipendenti pubblici con contratto a tempo determinato.

Cessione del quinto per dipendenti pubblici a tempo determinato

La cessione del quinto è una soluzione di prestito che risulta in linea di massima molto vantaggiosa in particolare per i lavoratori dipendenti che lavorano nel settore pubblico e anche per i soggetti pensionati. È un …

Perché un prestito online potrebbe essere negato? Tutte le motivazioni plausibili di rifiuto

Hai fatto molte ricerche in rete per trovare il giusto tipo di prestito personale online che può fare di più al caso tuo, o hai deciso così di mandare la richiesta di finanziamento alla banca o alla finanziaria alla quale hai deciso di rivolgerti. Scegli quindi di compilare tutti i diversi moduli necessari, allegando anche tutti i documenti e attendi l’esito con impazienza. Tuttavia, anche se si fa la domanda e si compila il modulo di richiesta nel modo corretto, non è detto che la propria richiesta di finanziamento venga accettata.

In questa guida andremo ad analizzare i principali motivi che spesso si trovano dietro il rifiuto di un finanziamento da parte di un certo istituto di credito. Ricorda che ci sono alcune regole da seguire e delle informazioni di cui dobbiamo essere a conoscenza prima di fare

I migliori prestiti subito per lavoratori a tempo determinato

I prestiti subito, chiamati spesso anche prestiti immediati, sono dei finanziamenti che consentono di ottenere e richiedere delle somme di denaro spesso abbastanza contenute in poco tempo. Di solito, la loro richiesta si aggira tra le 24 e le 48 ore. Si tratta di finanziamenti che sono ideali per chi ha bisogno però solamente di somme di denaro abbastanza contenute ed esigue. Non sono delle soluzioni pensate invece per chi ha la necessità di richiedere delle somme di denaro più elevate per l’acquisto di un bene o di un servizio particolarmente costoso.

Inoltre, sono dei prestiti che prevedono anche l’applicazione di tassi d’interesse spesso più elevati rispetto a quelli applicati invece ai prestiti di tipo tradizionale. Solitamente, questi prestiti si possono richiedere anche direttamente on-line, così da evitare tutta la burocrazia prevista spesso per la loro richiesta. …